Chirurgia di riduzione del seno

La chirurgia di riduzione del seno, nota in linguaggio medico come mastoplastica riduttiva, è un’operazione di chirurgia plastica che riduce il volume del seno delle donne. Durante la procedura, il chirurgo plastico esegue incisioni nella parte inferiore di entrambi i seni e rimuove il grasso, i tessuti e la pelle in eccesso. Le donne con seno grande spesso sperimentano sintomi fisici spiacevoli a causa della pressione del peso del seno sul collo, sulle spalle e sulla schiena. Mal di testa, disturbi della postura e seno grande, a rischio di ernia, infastidiscono le donne. Inoltre, questa situazione può lasciare nelle donne timidezza e una cattiva immagine corporea. La chirurgia di riduzione del seno può aiutare con gli aspetti fisici e psicologici del problema.

Procedura di operazione di riduzione del seno

Prima dell’operazione, dovresti informare il tuo chirurgo plastico, anestesista e consulente sanitario delle malattie, delle operazioni e delle allergie che hai avuto prima. Se ci sono farmaci e vitamine che usi regolarmente, dovresti fare una pausa consultando il tuo medico. Puoi essere dimesso il giorno dopo una notte di degenza in ospedale, dopo un controllo medico. Il tuo prossimo controllo sarà dopo 1 settimana. Dopo aver applicato l’anestesia generale al paziente, il chirurgo esegue un’incisione dall’areola (l’area pigmentata che circonda il capezzolo) alla parte inferiore del seno. A seconda della tecnica utilizzata dal chirurgo, l’intervento di riduzione del seno può richiedere dalle due alle cinque ore. Inoltre, la durata di questo periodo varia a seconda che ci sia o meno un sollevamento del seno. Il tessuto adiposo e la pelle vengono rimossi per ridurre le dimensioni di entrambi i seni. Nella maggior parte dei casi, il chirurgo può lasciare il capezzolo in posizione, ma in alcuni casi potrebbe essere necessario riposizionarlo. Nell’operazione, viene praticata un’incisione attorno al capezzolo e alla piega inferiore del seno sotto forma di una lettera T capovolta.

Dopo l’intervento chirurgico di riduzione del seno

Dopo l’intervento chirurgico, il seno sarà avvolto in una garza. I tubi di drenaggio possono essere posizionati nel seno per aiutare a rimuovere il liquido in eccesso causato dal gonfiore dopo l’intervento chirurgico. Il medico determinerà quando è necessario rimuovere le bende. Devi aspettare fino a una settimana prima di rimettere il reggiseno. Dopodiché, devi indossare un reggiseno morbido con un corsetto speciale per diverse settimane. Devi usare la ricetta che il tuo medico ti scriverà.

Anche se potrai lasciare l’ospedale il giorno successivo, avrai bisogno di molto tempo per riposarti e riprenderti.