Cosa significa BBL?

BBL sta per Brazilian Butt Lift, una procedura cosmetica popolare che utilizza il trasferimento di grasso senza impianti per aumentare le dimensioni e la forma dei glutei. Nel corso degli ultimi dieci anni, la procedura è stata molto apprezzata per la sua capacità di fornire risultati più naturali rispetto ai tradizionali impianti per i glutei.

Il Brazilian Butt Lift è composto da tre fasi principali: liposuzione, innesto di grasso e lavorazione del grasso.

La lipossuzione: La procedura inizia con la liposuzione, un processo con cui il grasso viene rimosso da altre parti del corpo, generalmente l’addome, i fianchi, la parte bassa della schiena o le cosce. Questo ha due vantaggi: raccogliere grasso per il trasferimento ai glutei e ridurre il grasso nelle aree in cui non è desiderato. L’approccio più comune alla liposuzione, noto come liposuzione tumescente, implica l’iniezione nel grasso di una soluzione salina che contiene anestetici e adrenalina. La perdita di sangue e il dolore durante la procedura sono ridotti con questa soluzione.

Gestione del grasso: Il grasso viene raccolto e separato da altri detriti e cellule adipose sane da quelle danneggiate. Questo garantisce che il processo di innesto utilizzi solo cellule adipose di prima qualità. La centrifugazione è il metodo di lavorazione del grasso più utilizzato, che utilizza la forza centrifuga per separare le cellule adipose in base alla loro densità.

Innesto di adipe: Il grasso viene iniettato accuratamente in vari punti dei glutei. Il chirurgo posiziona il grasso in modo strategico per migliorare la forma e il volume complessivi dei glutei. Il risultato è liscio e naturale.

La procedura viene solitamente eseguita sotto anestesia generale e, a seconda della quantità di grasso trasferito, richiede tra le due e le quattro ore. I tempi di recupero possono variare, ma la maggior parte dei pazienti può tornare al lavoro dopo circa due settimane e dopo circa otto settimane riprendere tutte le attività normali.

Sebbene un Brazilian Butt Lift possa funzionare bene per molti pazienti, potrebbe non funzionare per tutti. Il paziente potrebbe non essere adatto alla procedura se è troppo magro o non ha il grasso necessario per il trasferimento. Inoltre, il Brazilian Butt Lift può comportare rischi e potenziali complicazioni come infezione, sanguinamento, embolia grassa e asimmetria. È fondamentale parlare a fondo con un chirurgo plastico qualificato prima di decidere se la procedura è una buona opzione per loro.

Cos’è BBL in bellezza?

Il Brazilian Butt Lift è un tipo di procedura per aumentare i glutei utilizzando il grasso del paziente. Tre passaggi principali compongono il processo:

La lipossuzione: Il chirurgo rimuove il grasso dall’addome, dai fianchi, dalla parte bassa della schiena o dalle cosce. Questo non solo raccoglie il grasso necessario per la procedura, ma aiuta anche a contornare le aree del corpo per dare loro una silhouette più definita.

Gestione del grasso: La liposuzione rimuove un mix di cellule adipose, sangue e altri tessuti. Le cellule adipose sane devono essere separate dal resto del corpo prima che il grasso possa essere reintegrato nel corpo. Questo spesso richiede la centrifugazione o la filtrazione per garantire che il processo di innesto utilizzi solo le cellule adipose di prima qualità.

Innesto di adipe: Il grasso lavorato viene successivamente iniettato accuratamente nei glutei del paziente. Le iniezioni di grasso vengono posizionate strategicamente dal chirurgo per migliorare la forma, le dimensioni e il contorno dei glutei. Il risultato è liscio e naturale.

In genere, il Brazilian Butt Lift viene eseguito sotto anestesia generale e richiede tra le due e le quattro ore, a seconda del caso specifico. Il tempo di recupero può variare, ma i pazienti di solito possono tornare al lavoro dopo circa due settimane e dopo circa otto settimane possono riprendere tutte le attività normali.

Il BBL è doloroso?

Sebbene il dolore che deriva dall’intervento chirurgico possa variare da persona a persona, la maggior parte delle persone può gestire il dolore con farmaci antidolorifici prescritti. La maggior parte dei pazienti afferma che le aree dove è stata eseguita la liposuzione, non i glutei dove è stato iniettato il grasso, causano il maggior disagio. I pazienti possono sperimentare lividi, gonfiore e dolore nelle aree trattate dopo l’intervento. Sedersi o sdraiarsi direttamente sui glutei può causare disagio per settimane a causa della pressione che colpisce le cellule adipose appena trasferite. I chirurghi consigliano di sedersi con un cuscino o una schiuma progettati appositamente per il periodo di recupero. Ciò consente di sedersi senza appesantire i glutei. Il tuo chirurgo potrebbe consigliarti di dormire sullo stomaco o di lato per alcune settimane e di astenerti dal fare cose impegnative fino a quando non riceverai l’autorizzazione. È importante ricordare che l’esperienza del dolore e del recupero di ogni persona sarà diversa. Contatta il tuo chirurgo se hai preoccupazioni riguardo al tuo recupero o al livello di dolore e segui sempre le istruzioni del tuo chirurgo per il miglior risultato.

Quanto dura il BBL?

Le cellule adipose, come tutte le altre cellule adipose nel corpo, possono sopravvivere per un lungo periodo di tempo, anche dopo che hanno imparato a ricevere sangue nella loro nuova posizione nei glutei, che solitamente richiede mesi. È necessario ricordare che alcune cellule adipose trasferite non sopravviveranno al processo. In generale, circa il 60–80% del grasso trasferito rimarrà nei glutei e sopravviverà. Nei primi mesi successivi all’intervento chirurgico, il corpo assorbe naturalmente il grasso residuo. I risultati di un BBL possono essere influenzati da significative variazioni di peso. Le cellule adipose del tuo corpo, comprese quelle trasferite ai tuoi glutei, possono restringersi a causa del tuo calo di peso. Al contrario, l’espansione delle cellule adipose a causa dell’aumento di peso può portare a glutei più grandi. I risultati di un BBL possono anche essere influenzati nel tempo dall’invecchiamento. Con l’età, il grasso sottocutaneo si perde naturalmente, il che può portare an una leggera perdita di volume nei glutei.

Quali sono i pericoli del BBL?

Sebbene un Brazilian Butt Lift (BBL) possa aiutare molte persone, è importante sapere che, come qualsiasi intervento chirurgico, ci sono rischi e complicazioni. Il processo di liposuzione, il trasferimento del grasso o i rischi chirurgici generali possono essere collegati an un BBL. Alcuni dei principali rischi includono: Virus: C’è un rischio di infezione, come per qualsiasi intervento chirurgico. Tuttavia, seguire le istruzioni per la cura post-operatoria e utilizzare qualsiasi antibiotico prescritto può ridurre questo pericolo. Sanguinamento e altri sintomi: Anche durante e dopo l’intervento chirurgico, c’è un rischio di sanguinamento o ematoma. Aroma: Questo si riferisce all’accumulo di liquido sieroso sotto la pelle che può verificarsi dopo l’intervento chirurgico. Potrebbe essere necessario un drenaggio. Editori: Anche se i chirurghi fanno di tutto per posizionare le incisioni in modo discreto, sono ancora possibili cicatrici visibili. La non asimmetria: La forma e le dimensioni dei glutei possono variare a causa dell’assorbimento irregolare di grasso o della chirurgia. Osteonecrosi: Questa è una conseguenza della morte delle cellule adipose, che può causare noduli persistenti nell’area trattata. Embolia di grasso: Un’embolia grassa, in cui il grasso entra nel flusso sanguigno e si dirige verso i polmoni o il cervello, è una delle potenziali complicazioni più gravi di un BBL. Anche se è raro, questo può essere pericoloso per la vita. Reazione antagonista all’anestesia: C’è un rischio di effetti collaterali anestetici, come per qualsiasi intervento che richiede anestesia.

Il tuo stomaco è piatto dopo il BBL?

Un intervento estetico noto come Brazilian Butt Lift (BBL) si concentra sull’aumento dei glutei. Tuttavia, poiché implica il trasferimento di grasso da altre parti del corpo, può anche aiutare a scolpire e rifinire queste parti del corpo, che potrebbe includere lo stomaco. In questo articolo, parleremo di come un BBL può influenzare il tuo stomaco e altri punti del tuo corpo. La liposuzione è il primo passaggio della procedura BBL. La liposuzione significa che il grasso viene rimosso da parti specifiche del corpo. Anche se queste aree possono variare da paziente a paziente, lo stomaco è spesso il sito preferito per donare grasso perché spesso ha grasso in eccesso. Fianchi, cosce e parte bassa della schiena sono altri siti comuni di donazione. La liposuzione ha due obiettivi principali: raccogliere il grasso necessario per aumentare i glutei e contornare i siti donatori per un corpo più scolpito e rifinito. La liposuzione rimuove le cellule adipose in eccesso dallo stomaco. Il tuo stomaco potrebbe diventare più piatto e tonico, migliorando il tuo contorno generale. Ma la liposuzione non rassoda i muscoli addominali o rimuove la pelle flaccida. Di conseguenza, se questi problemi sono un motivo di preoccupazione, potrebbe essere necessario sottoporsi an una procedura alternativa, come un intervento di addominoplastica. Una volta terminato il processo di liposuzione, le cellule adipose raccolte vengono processate e purificate. Ciò garantisce che solo le cellule adipose di prima qualità vengano utilizzate per il trasferimento. Poi, il chirurgo inserisce queste cellule adipose in varie aree e profondità dei glutei per ottenere il contorno, la dimensione e la forma desiderati. Il tempo di recupero dopo una BBL può variare. I pazienti spesso sperimentano lividi, gonfiore e disagio nelle aree trattate, compresa la pancia. Tuttavia, questi sintomi sono transitori e possono essere trattati con farmaci che vengono prescritti dal medico. In generale, ai pazienti viene consigliato di indossare un indumento a compressione per diverse settimane per aiutare a ridurre il gonfiore e supportare i tessuti che si stanno riprendendo.

La liposuzione è più sicura di un BBL?

Per confrontare la sicurezza della liposuzione con un Brazilian Butt Lift (BBL), è necessario tenere conto del fatto che si tratta di procedure separate, ognuna delle quali presenta rischi e vantaggi specifici. Sebbene un BBL includa la liposuzione come parte del trattamento, include anche altri passaggi. Per fornire una comprensione più chiara, affronteremo le questioni di sicurezza di entrambe le procedure in questo articolo. Conoscere la liposuzione La liposuzione è un intervento estetico popolare che rimuove il grasso da parti particolari del corpo, come l’addome, i fianchi, le cosce o le braccia, allo scopo di migliorare i contorni e le proporzioni del corpo. Si concentra sui depositi di grasso persistenti che non sono stati influenzati da dieta ed esercizio fisico. Nel processo di liposuzione, un chirurgo fa una piccola incisione nella pelle per inserire una cannula, un tubo sottile, nello strato di grasso sotto la pelle. Un vuoto che aspira le cellule adipose è collegato alla cannula. Il processo interrompe e rimuove il grasso, il che rende le aree trattate del corpo più leggeri. Quando eseguita da un chirurgo plastico certificato, la liposuzione è generalmente considerata sicura. I rischi più comuni includono lividi, infezioni, alterazioni nella sensazione della pelle e complicazioni associate all’anestesia. Non sono comuni complicazioni gravi come trombosi venosa profonda, danni ai tessuti o embolia grassa.

Capire il Brazilian Butt Lift (BBL)

Un intervento noto come Brazilian Butt Lift utilizza il grasso del paziente per aumentare la dimensione e la forma dei glutei. La liposuzione e l’innesto di grasso sono le due fasi principali della procedura. La tecnica della liposuzione rimuove il grasso da parti particolari del corpo e quindi viene iniettato nei glutei per aumentarne il volume e la forma. Il BBL utilizza la liposuzione come parte della sua procedura, ma comporta rischi aggiuntivi con il processo di trasferimento del grasso. Asimmetria, necrosi grassa (morte delle cellule adipose trasferite) e embolia grassa sono rischi specificamente associati alla BBL. Un’embolia grassa è una complicazione molto rara ma potenzialmente letale in cui il grasso entra nel flusso sanguigno e viaggia fino ai polmoni o al cervello. Confrontando la sicurezza del BBL e della liposuzione A causa del fatto che è meno complesso e richiede meno passaggi, la liposuzione come procedura autonoma potrebbe essere considerata più sicura di un BBL. Tuttavia, è importante riconoscere che la sicurezza di entrambe le procedure dipende in gran parte dall’esperienza del chirurgo, dalla salute generale del paziente e dall’osservazione delle istruzioni di cura pre e post-operatorie. Le preoccupazioni sulla sicurezza delle procedure BBL derivano dal potenziale sviluppo di embolia grassa. Ciò ha portato a standard e formazione migliorati per i chirurghi che eseguono BBL, aumentando la sicurezza del paziente. Il rischio è significativamente ridotto quando viene eseguito da un chirurgo plastico certificato ed esperto seguendo queste linee guida. Scegliere la tua procedura: è importante parlare con un chirurgo plastico certificato che sia esperto nella procedura specifica che stai considerando. Discuti le tue preoccupazioni e obiettivi e richiedi informazioni sulle percentuali di complicazioni. Per concludere, anche se la liposuzione presenta meno rischi rispetto an un BBL, la sicurezza di entrambe le procedure dipende principalmente dalla competenza del chirurgo e dalla salute del paziente. Come funziona il sonno dopo un BBL?

Ecco alcune linee guida per il riposo dopo un BBL: Dormi sul fianco o sulla pancia: Dopo un BBL, dormire sulla pancia è la posizione migliore. Se questo è difficile, puoi provare a dormire sul fianco. Tuttavia, è importante cambiare posizione frequentemente per evitare di essere sotto pressione per un lato per un lungo periodo di tempo. Usa cuscini standard o speciali: Alcuni pazienti apprezzano l’uso di cuscini post-chirurgici, spesso chiamati “cuscini BBL”. Con questi cuscini, puoi sederti o sdraiarti senza che la pressione sui tuoi glutei sia diretta. Le tue cosce sono sostenute, consentendo ai tuoi glutei di rimanere liberi senza toccare il letto o la sedia. La distribuzione delle cellule adipose trasferite può essere ostacolata utilizzando cuscini normali sotto i glutei. Evitare di sdraiarti sulla schiena o sederti: Sedersi o sdraiarsi sulla schiena può causare danni alle cellule adipose trasferite. Di conseguenza, si raccomanda di astenersi da queste posizioni per almeno due settimane dopo l’intervento, o per quanto tempo il tuo chirurgo ti consiglia. Seguire le raccomandazioni fornite dal tuo chirurgo: Post-operatorio, il chirurgo ti fornirà istruzioni dettagliate, che potrebbero includere suggerimenti su come dormire. Per garantire la migliore guarigione e i risultati possibili, è imperativo seguire attentamente queste istruzioni.